Per archeoRes ogni intervento di restauro è una sfida ambiziosa e stimolante.

archeoRes ha tesaurizzato un’esperienza profonda e preziosa, frutto di anni di attività nel settore del restauro monumentale e del recupero di edifici storici di pregio, in un contesto ad altissimo rischio sismico. Un settore considerato strategico in una nazione come l’Italia, culla di tradizioni e storia, ma anche fragile ed esposta a frequenti terremoti e che prevede la messa in atto di complesse attività di coordinazione per rispondere adeguatamente alle esigenze di sicurezza degli edifici, oltre naturalmente al rispetto rigoroso per la tutela e conservazione dell’identità storica.

In archeoRes si assiste ad una straordinaria alchimia di competenze, tutte di altissimo profilo: i mastri, gli operai, i restauratori gli ingegneri i geometri, ogni professionista contribuisce alla valorizzazione delle opere soggette a restauro e ad alimentare un fertile laboratorio di restauro in continua evoluzione. A supporto del personale è la ricerca continua di tecnologie avanzate applicate al restauro conservativo e al consolidamento strutturale, oltre l’utilizzo di materiali e metodologie innovative, il serrato confronto con Enti formativi, professionali e Università internazionali.

A completare il quadro, la profonda competenza nell’ambito logistico/organizzativo, che permette di agire in tempi contenuti in qualsiasi centro storico e contesto ambientale anche con delicati interventi di messa in sicurezza dopo  devastanti terremoti e calamità naturali.

news

Palazzo Ardinghelli su structuralweb.it

Pubblicato sul sito structuralweb.it un articolo relativo al consolidamento strutturale di Palazzo Ardinghelli a L'Aquila riguardante l'utilizzo di diatoni artificiali ad espansione...

eventi e mostre

MOSTRA “SAFIN”

In occasione della XXXVI Riunione Scientifica dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria tenutasi in Abruzzo nel settembre 2001, , ha collaborato...