restauro beni artistici

Riportare all’antico splendore la grande arte del passato è un’attività che presume la più totale competenza e responsabilità. Esperienza comprovata, adeguato iter formativo e culturale sono solo alcuni requisiti necessari per poter affrontare e portare a termine un restauro nel miglior modo possibile.

Le tecniche d’intervento sono guidate dal rigore scientifico e consentono di programmare e coordinare tutte le fasi che conducono all’esecuzione di una corretta e moderna opera di conservazione e restauro, attraverso la diagnostica preliminare e la progettazione.

Tutto inizia da un’analisi degli aspetti storici ed ambientali del bene, nonché l’esecuzione di prove e test in laboratorio su campioni e una diagnostica fisico-chimica e fotografica per conoscere nei dettagli ed apprezzare a pieno tutta la ricchezza dell’opera d’arte.

Solo dopo questa attenta e delicata fase conoscitiva verranno affrontati gli interventi di restauro veri e propri. A corredo degli interventi verrà realizzata un’adeguata documentazione tecnica delle varie fasi di intervento a fini scientifici o divulgativi.

I settori d’intervento interessano restauri di:

dipinti su tela e su tavola
affreschi e intonaci decorati
• stucchi e superfici dorate
mosaici e materiali lapidei
• manufatti e soffitti lignei
• reperti archeologici
facciate storiche

news

Palazzo Ardinghelli su structuralweb.it

Pubblicato sul sito structuralweb.it un articolo relativo al consolidamento strutturale di Palazzo Ardinghelli a L'Aquila riguardante l'utilizzo di diatoni artificiali ad espansione...

eventi e mostre

MOSTRA “SAFIN”

In occasione della XXXVI Riunione Scientifica dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria tenutasi in Abruzzo nel settembre 2001, , ha collaborato...